Il Pd unito vota la fiducia al Governo Renzi

Martedì scorso, il nuovo governo guidato da Matteo Renzi, ha ottenuto la fiducia anche alla Camera, dopo che il giorno prima si era presentato al Senato.

Sono state due settimane travagliate per il PD, dopo le dimissioni dalla Presidenza del Consiglio da parte di Enrico Letta (a cui va tutta la nostra gratitudine) in seguito al voto in direzione PD. Il governo Letta ci ha guidati in una fase difficile e ha avuto due grossi meriti: tenere i conti in ordine, ponendo i presupposti per una ripesa economica nel contempo e spaccare il centrodestra, con la separazione di Alfano da Berlusconi.

Il PD, però, ha deciso, che occorresse mettere una marcia in più all’azione del governo, che negli ultimi mesi pareva un po’ stanca, e a tal fine ha impegnato in prima persona il segretario Matteo Renzi, che con coraggio ha accettato il difficile compito di guidare il governo, circondato da una squadra giovane e per la prima volta composto per metà da donne.

Martedì è arrivato anche Pier Luigi Bersani a votare la fiducia al governo, è stato bello rivederlo dopo lo spavento del 5 gennaio.

Ora mettiamoci tutta la nostra energia perché il governo riesca ad ottenere i migliori risultati per l’Italia.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*