Eternit-Bis: la decisione del GUP lascia un grande senso di tristezza e frustrazione

“Ancora una volt il diritto sembra non rispondere alle esigenze di giustizia della città di Casale – afferma l’on. Cristina Bargero dopo che il gup (Giudice per l’Udienza Preliminare) Federica Bompierti ha accolto le osservazioni sulla questione di costituzionalità per le accuse mosse al magnate svizzero Schmideiny. “Provo un forte senso di tristezza per tutte le vittime e i loro familiari che ancora una volta, dopo la sentenza shock dello scorso novembre, si trovano, insieme a tutta la nostra comunità, di fronte ad una ingiustizia che sembra non voler avere fine. Ora dobbiamo tutti quanti monitorare la situazione e rimanere fiduciosi che la Corte Costituzionale riconosca le ragioni di tutte quelle persone che chiedono da anni giustizia per una strage per cui ancora Casale Monferrato e tutta la zona del casalese sta pagando le conseguenze.”

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*