Crisi idrica: stato di calamità, nuovi invasi e manutenzione adeguata

Bargero (PD) “Sono felice che la Regione Piemonte sostenga la provincia nella richiesta dello stato di emergenza idrica per l’alessandrino, già abbondantemente compromesso da questi mesi di siccità. Ancora più soddisfacente è l’impegno che ha assunto la Regione di realizzare nuovi invasi e di compiere un’attenta analisi delle infrastrutture, dialogando sia con i territori che con i gestori, perché non sia trascurata la fase di manutenzione degli impianti. In questo modo si affronta il problema delle risorse idriche, della loro gestione e della loro tutela. Perché è chiaro che la gestione dell’emergenza, pur rimanendo una priorità, non deve essere la sola soluzione. Infatti, occorre pensare a una programmazione di investimenti, dando la priorità alle zone più vulnerabili”

Così la deputata Dem Cristina Bargero ha commentato la notizia dell’accoglimento dello stato di calamità per la provincia di Alessandria, interessata da una forte crisi idrica. “Non solo gestione dell’emergenza – continua la deputata casalese – ma soprattutto attenzione e cura delle infrastrutture e dei territori, in modo da renderli meno fragili e vulnerabili”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*