Considerazioni dopo il Convegno dell’Agici nel quale sono intervenuta

Il 2 dicembre sono  intervenuta al workshop Agici  “Le nuove frontiere dello sviluppo infrastrutturale. Innovazione tecnologica e opportunità internazionali”
Il settore infrastrutturale italiano, da anni bloccato a causa di molte inefficienze, ha bisogno di nuovi sentieri di sviluppo. Se da un lato sono necessarie nuove opere realmente utili per lo sviluppo del Paese, dall’altro occorre capire quali sono i motivi del ritardo italiano e tentare di rimuoverne le cause.
Alla Camera abbiamo costituito un intergruppo parlamentare a tale scopo che intende promuovere una legge sul dibattito pubblico, sulla falsariga di quanto avviene già in Francia, che, già a partire dalla fede  della procedura di sviluppo dei grandi progetti organizzativi o di infrastruttura, permette ai cittadini di informarsi, di essere coinvolti  e di esprimere il loro punto di vista sui progetti.
bargero2
bargero3
bargero4

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*