Camera: i gravi fatti e il triste spettacolo pentastellato

Un triste spettacolo quello cui abbiamo assistito ieri alla Camera. È legittimo che l’opposizione dissenta con tutte le forme democratiche possibili, quali l’ostruzionismo in primis, ma l’aggressione dei 5 stelle di ieri ai banchi del governo e alla Presidente della Camera Laura Boldrini, dopo che aveva posto la tagliola, per consentire l’approvazione del decreto che abolisce la seconda rata dell’Imu prima casa e rivaluta le quote del capitale di Bankitalia, pratica legittima e prevista dal regolamento, è inaccettabile e ricorda metodi squadristi.

La democrazia parte dal rispetto delle istituzioni, quelle stesse istituzioni che si stanno accingendo a fare le riforme di cui il nostro paese ha un urgente bisogno.

Fare chiasso e rissa non serve a nessuno, se non a creare un clima pericoloso che non aiuta ad uscire dalla crisi ma ne accentua invece la spirale

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*