Cambiamo l’Europa! Facciamolo votando Partito Democratico

Dopo diversi anni di retorica pro-europea, oggi in molti paesi dell’Unione si sta diffondendo tra cui  un sentimento anti-europeo alimentato dalla peggiore crisi economica da quando l’UE esiste e dalle politiche di austerità, promosse soprattutto dai conservatori.

Tutti si aspettavano l’Unione economica e monetaria potesse offrire prosperità e migliorare le condizioni di vita e di lavoro dei cittadini europei, cosa che in parte è successa, grazie a molte direttive in materia di servizi, sicurezza alimentare, ambiente.

Gli europei oggi sono scettici. Siamo tuttavia convinti che non dobbiamo rinunciare a un sogno di Europa. Le ambizioni iniziali della costruzione europea – assicurare il benessere e la pace – sono più che mai attuali. Tornare indietro in Europa sarebbe anacronistico oggi, domani suicida.

Il PD, e le formazioni progressiste del PSE, guidate da Martin Schultz, hanno un compito importantissimo, quello di ridare un’anima all’Europa, definendo insieme una strategia economica globale, coordinata e ambiziosa per trovare una soluzione e ripristinare la crescita e l’occupazione affrontando la questione del debito pubblico in modo solidale per i paesi del sud Europa.

Ecco perché è importante votare PD, perché parafrasando Robert Schuman uno dei padri fondatori della Comunità  Europea “L’Europa non potrà farsi in una sola volta, né sarà costruita tutta insieme; essa sorgerà da realizzazioni concrete che creino anzitutto una solidarietà di fatto.”

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*