C.S. I nostri Comuni tra vincoli ed opportunità

Si è svolto venerdì 18 sera, presso il teatro salone ‘Giuseppe Verdi’ di Pontestura, un importante incontro voluto fortemente dalla parlamentare Cristina Bargero (Pd) insieme agli amministratori locali dei comuni del casalese. Molto forte è stata la risposta, con oltre 40 tra sindaci, vicesindaci, assessori e consiglieri che sono intervenuti all’evento dal titolo ‘I nostri Comuni tra vincoli e opportunità’.

Bargero è intervenuta soprattutto sulle ultime novità in ambito legislativo riguardanti le peculiarità che interessano da vicino i comuni, specie quelli piccoli come molti di quelli rappresentati nella circostanza. La nuova stazione unica appaltante, con le possibili modifiche in corso di sviluppo in Parlamento, conseguentemente le Unioni dei Comuni e le loro caratteristiche rinnovate, le opportunità derivanti dal Decreto Turismo da poco approvato alla Camera dei Deputati ed ora in discussione al Senato della Repubblica ed infine i vantaggi che potrà dare, se ben gestita, la nomina del Monferrato a Patrimonio dell’Unesco.

Gli amministratori intervenuti sono stati tanti e sono anche intervenuti per portare opinioni e pareri in merito agli argomenti trattati.

Al tavolo, insieme a Cristina Bargero, era seduta la neo vicesindaco di Casale Monferrato Cristina Fava, la quale ha più volte ribadito “la nuova sensibilità che il Comune centro zona vuole dimostrare in discontinuità col recente passato. Nelle battaglie più importanti, i piccoli comuni non saranno soli, ma Casale vuole riconquistarsi un ruolo di capofila significativo, anche nella ricerca di nuovi fondi”.

L’intenzione di Bargero è quella di rivedersi, insieme agli amministratori locali, molto presto per verificare l’avanzamento delle riforme che riguardano proprio i comuni e per illustrare nuovamente le eventuali novità in questo campo.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*