C.S.: A Garbagna incontro sul dissesto idrogeologico

Garbagna (AL). Settembre 2014.

Il dissesto idrogeologico sta colpendo ormai larghe fasce del territorio del nostro paese. Per quanto riguarda la nostra provincia le zone più colpite sono quelle del casalese e del tortonese. A fine luglio si era già tenuto un incontro presso il comune di Casale, lunedì,  invece, si è tenuto presso l’amministrazione comunale di Garbagna un incontro tra l’assessore regionale alla difesa del suolo Francesco Balocco, l’on. Cristina Bargero e i sindaci dei comuni della Val Grue e della Val Curone, sulle tematiche legate al dissesto idrogeologico.

I sindaci del territorio hanno evidenziato le criticità presenti in quel territorio legate agli eventi alluvionali e franosi che si sono susseguite negli ultimi anni.

L’on. Bargero ha ribadito come tra le priorità del Governo Renzi vi sia la difesa del suolo e del territorio e a tal fine è stata istituita un’unità di missione presso la Presidenza del Consiglio, che in un incontro con l’on. Bargero ha assicurato che dietro segnalazione delle criticità territoriali di ciascuna regione saranno assegnate le risorse per mettere in sicurezza il territorio. L’on Bargero ha ricordato inoltre il riconoscimento dello stato di calamita’ naturale per gli eventi alluvionali di gennaio-marzo 2014 con lo stanziamento di circa 2 milioni di euro attinti dal Fondo nazionale per le emergenze.

L’assessore Balocco ha manifestato la volontà di sbloccare immediatamente i 30 milioni di residui fino ad oggi bloccati relativi all’accordo di programma tra Ministero dell’ambiente e regione Piemonte.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*