Alluvione: il Governo si attivi immediatamente per stanziare risorse per la messa in sicurezza del territorio e il risarcimento danni

Approvato come raccomandazione un ordine del giorno dell’on. Bargero allo Sblocca Italia in cui si impegna il Governo verso  i Comuni della Provincia di Alessandria (non solo i Comuni del primo elenco del DM con cui è stato sospeso il pagamento delle tasse ma per quelli compresi nell’elenco stilato dalla Regione per cui è stato chiesto lo stato d’emergenza) coinvolti dagli eventi calamitosi del 13 ottobre scorso,  ad attivarsi perché  sia destinata, con urgenza, alla messa in sicurezza e alla difesa del suolo delle citate aree alluvionate quota parte delle risorse del Fondo delle politiche di coesione per interventi di messa in sicurezza del territorio e prevenzione del rischio idrogeologico, si escludano dal patto di stabilità interno relativo agli anni 2015 e 2016 le risorse provenienti dallo Stato e le relative spese in conto capitale sostenute dai Comuni, dalla Provincia e dalla Regione per far fronte all’emergenza alluvionale e alle conseguenti opere di ripristino e ad opere di prevenzione e mitigazione del rischio idrogeologico;

Inoltre è necessario – sottolinea Cristina Bargero – che si definiscano tempi certi e modalità semplificate – anche mediante le amministrazioni territoriali competenti – per la concessione, tanto ai soggetti pubblici quanto a quelli privati (famiglie, imprese, associazioni, ecc.), del rimborso del danno effettivamente subito e dei contributi per il ripristino e la riparazione dei danneggiamenti, al fine di riprendere le normali condizioni di vita e dell’attività economica e produttive.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*